IMA Schelling Deutschland
Suggerimenti per la candidatura

Ti spieghiamo come preparare al meglio la tua candidatura

SUGGERIMENTI PER LA CANDIDATURA

TI PIACEREBBE FARE UN’ESPERIENZA DI APPRENDISTATO DA NOI?


Hai scelto di fare il tuo apprendistato o il tuo studio duale presso IMA Schelling? A questo punto non ti manca che una cosa: presentare la tua candidatura.

Nel nostro centro per le candidature puoi trovare utili suggerimenti per realizzare una candidatura efficace. Ti forniamo inoltre alcune indicazioni su come si svolge il colloquio e sugli aspetti a cui prestare particolare attenzione.

COME DEVE ESSERE UNA CANDIDATURA?

Una candidatura scritta dovrebbe sempre includere le seguenti informazioni:

  • Lettera di accompagnamento
  • Curriculum vitae sotto forma di tabella
  • Copie degli ultimi due attestati
  • Foto in formato tessera
  • Tutti i documenti devono essere redatti nel formato DIN A4
  • Sui documenti non devono essere presenti orecchie, macchie o strappi
  • Scrivere solo su un lato del foglio
  • Attenzione agli errori ortografici
  • Utilizzare una cartellina ordinata e non spedire foglietti singoli

 

 

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

Normalmente la lettera di accompagnamento non dovrebbe essere più lunga di una pagina.
Scrivere in modo completo e ben strutturato.

Nella candidatura dovresti inserire anche i seguenti dati:

  • Indirizzo attuale con numero di telefono ed eventualmente indirizzo e-mail
  • Indirizzo completo dell’azienda, se possibile con il nome del referente
  • Data
  • Oggetto (candidatura per una posizione di apprendistato come...)
  • Come sei venuto a conoscenza di IMA Schelling?
  • Perché sei interessato a questa professione?
  • Forma di saluto e firma
  • Allegati (curriculum vitae, attestati, ecc.)

Suggerimento: una bella copertina fa sempre una buona impressione.

IL CURRICULUM VITAE

Il curriculum vitae deve essere completo, realistico e conciso, anche in questo caso non bisogna superare una pagina DIN A4

Il curriculum vitae si divide in tre parti:

1. Informazioni personali

  • Nome e cognome
  • Data di nascita
  • Luogo di nascita
  • Residenza
  • Numero di telefono
  • Genitori
  • Fratelli
  • Stato civile
  • Stato civile

2. Istruzione

  • Formazione di base
  • Scuola superiore o liceo
  • Eventualmente altra scuola (ad es. istituto tecnico commerciale)
  • Titolo di studio desiderato

Non dimenticare di indicare gli anni di frequenza

3. Altre informazioni

  • Materie preferite
  • Corsi seguiti (ad es. lingue straniere oppure MS Office)
  • Tirocini
  • Hobby
  • Impegno particolare (ad es. mediatori, gruppi giovanili)

Attenzione: apporre la firma anche in fondo al curriculum vitae! La firma è la riprova che quanto riportato nel curriculum corrisponde al vero.

 

CANDIDATURE ONLINE

Le candidature online sono sempre più importanti per le aziende. Nonostante molti diplomati prediligano la forma cartacea, sono sempre più numerose le società che si orientano verso un “processo digitale”. Per ottenere i risultati sperati, devi seguire alcune semplici regole.

Non inviare la tua candidatura a un indirizzo e-mail qualsiasi; utilizza invece il portale ufficiale. Informati bene sull’azienda per la quale ti candidi e spiega le ragioni della tua candidatura. Chiama il centralino per sapere a chi rivolgerti. Importante: presentati brevemente! Oltre alla lettera di accompagnamento e al curriculum vitae, la candidatura deve includere anche attestati e certificati di apprendistato. Assicurati di caricare tutti i documenti.

Tutti i documenti devono essere convertiti in formato PDF. Per la candidatura online, è importante utilizzare un indirizzo e-mail personale e serio. superwoman@freemail.com suona divertente, ma potrebbe non essere apprezzato da tutti. La scelta migliore è: nome.cognome@dominio.it

Una volta conclusa la procedura, ricontrolla attentamente la candidatura. Se è tutto in ordine, procedi con l’invio.

IL COLLOQUIO

Se la tua candidatura ci ha convinti, il passo successivo è il colloquio. Nonostante ci sia sempre da fare i conti con l’emozione, dovresti presentarti al colloquio rilassato. Di solito i responsabili dell’ufficio del personale vogliono conoscerti sotto una luce diversa e in maniera più approfondita. Sii semplicemente te stesso senza fingere. Presentarsi ad un colloquio sereni è sicuramente un vantaggio,

oltre che un importante fattore di successo. Anche la puntualità è estremamente importante. La prima impressione conta e deve quindi essere buona. Consigliamo di presentarsi in azienda 10-15 minuti prima dell’orario prefissato. Non prima, perché l’attesa potrebbe risultare troppo lunga e contribuire ad accrescere il nervosismo. Arrivare con 10-15 minuti di anticipo ti dà la possibilità di “ambientarti” e di metterti a tuo agio.

POSTI DI FORMAZIONE APERTI

Fare clic qui per accedere alle posizioni di formazione aperte.

Nota: per migliorare la leggibilità, evitiamo di proposito il rimando al sesso dei candidati (maschio/femmina/altro).
Naturalmente tutti gli annunci sono da intendersi indirizzati a tutti i sessi.